Come preparare le immagini per navigare nel tour del museo

In questo articolo verrà spiegato come aggiungere delle frecce direzionali alle foto che verranno usate per la navigazione durante le visite ai musei.

Come strumento, consigliamo di utilizzare il servizio gratuito, facilmente accessibile, Google Docs.

Accedere al proprio account Google (se non si possiede un account, è necessario registrarsi) e, dal menu, selezionare 1 “Docs” 2:

Si aprirà la sezione Docs. Aprire il menu della sezione (3) e selezionare la voce Slides 4:

Si aprirà il servizio Slides, che servirà a preparare le immagini per la navigazione nel museo. Creare un nuovo progetto (presentazione), cliccando sul pulsante rosso situato nell’angolo in basso a destra 5.

Si aprirà la finestra della nuova presentazione, con la prima slide. Di default,  le slide hanno proporzioni 16:9. In questa sede, però, avremo bisogno del rapporto 4:3.

Per modificare le proporzioni delle slide, aprire il menu File e selezionare il comando Page Setup… 6. Nella finestra che si aprirà, impostare 4:3 come proporzioni standard 7. Cliccare sul pulsante ОК.

Ora che le proporzioni sono state impostate, è necessario dare alla presentazione un nome comprensibile. Cliccare sul nome assegnato in automatico alla presentazione 8 e, nella finestra, inserire il nuovo nome 9. Questo nome verrà assegnato ai file preparati per la navigazione.

Caricare l’immagine per le indicazioni di navigazione. Per farlo, cliccare sul pulsante Image 10.

Verrà aperta la finestra di caricamento delle immagini. Trascinare il file dell’immagine nello spazio tratteggiato oppure, in alternativa, cliccare sul pulsante Choose an image to upload e, nella finestra che si aprirà, selezionare il file dell’immagine.

Il file caricato verrà inserito nella slide. L’immagine caricata potrebbe non riempire interamente la superficie della slide. Qui sotto, viene mostrato un esempio di una slide con degli “spazi vuoti” 11. Dato che l’immagine finale sarà identica al contenuto della slide, bisogna rimuovere gli eventuali spazi vuoti. In altre parole, è necessario che la superficie della slide sia interamente coperta dall’immagine. A tal fine, è sufficiente estendere l’immagine tirandola per i quattro angoli, come illustrato qui sotto.

Nella figura sottostante, è mostrata la finestra con un’immagine che è stata ingrandita. In questo esempio, una piccola porzione dell’immagine fuoriesce dai contorni della slide. Ciò che si trova all’interno della slide può essere visualizzato nella sua miniatura 12.

A questo punto, è necessario disegnare il segnale di indicazione. Nel nostro esempio, si tratta di una freccia che indica la direzione per la scala che porta al salone d’ingresso del museo. Aprire il menu a tendina 13 e selezionare la freccia 14.

Cliccare quindi sul punto in cui deve iniziare la freccia. Comparirà una corta freccia con due nodi 15. Spostando i due nodi, collocare la freccia nella posizione desiderata.

Ora è necessario stabilire il colore e la forma della freccia.

Si otterrà un risultato simile a questo:

Di seguito, verrà descritto il caso di una freccia con una forma più complessa.

Aggiungere alla presentazione un’altra slide 24.

Caricare l’immagine su cui si intende collocare la freccia ad arco o con altra forma più complessa. Aprire il menu a tendina e selezionare “curva” come tipo di linea 25. Quindi, cliccando col mouse, disegnare la curva che la freccia dovrà seguire 26. Nell’ultimo punto, è necessario cliccare due volte per interrompere il disegno della curva.

Al termine del processo, sull’immagine comparirà una curva simile a quella illustrata qui sotto.

La curva può essere modificata. Cliccando due volte sulla curva, si apre la modalità di modifica dei nodi. Per modificare la curva, spostare i vari nodi con il mouse. Per terminare la modifica, cliccare sullo spazio vuoto.

Assegnare colore, spessore e forma del punto iniziale/finale  della curva seguendo gli stessi passaggi previsti per la freccia diritta.

A questo punto è necessario convertire le slide in file immagine.

Selezionare la prima slide, aprire il menu File 27, selezionare Download as 28 e PNG Image (.png) 29.

La slide verrà salvata come file nella cartella Downloads col nome della presentazione. Nel nostro caso – Navigation.png.

Ripetere gli stessi passaggi per la slide successiva. Al termine del processo, nella cartella Downloads comparirà un altro file, chiamato Navigation (1).png.

La seguente illustrazione mostra entrambi i file nella cartella Downloads 30. I file sono pronti per essere caricati su izi.TRAVEL CMS.